Eventi

Civiltà di diritto tra rispetto della Costituzione ed inosservanza della legge

Roma. Camera dei Deputati.
14 maggio 2021.
Da sinistra a destra.
Avv. Angelo Di Lorenzo, Avv. Lillo Massimiliano Musso, Avv. Antonio de Notaristefani di Vastogirardi.

https://www.youtube.com/watch?v=_6hs9VnhZKs

Civiltà di diritto tra rispetto della Costituzione ed inosservanza della legge – conferenza stampa alla Camera dei Deputati.

“Un uomo non deve fare tutto, ma deve fare qualcosa. E quando questo qualcosa trascende la dimensione individuale e diviene azione pubblica di protesta sociale, a quel punto si impedirà all’ingiustizia di quello stato di sopraffare l’uomo.
Le cose potranno cambiare solo quando lo stato, con le sue leggi ingiuste, si scontrerà contro la fermezza dell’individio: resistenza passiva, inosservanza della legge ordinaria, disobbedienza civile”.

Una grande lezione di diritto e umanità alla Camera dei deputati con l’Avv. Lillo Massimiliano, fondatore di MILLE AVVOCATI PER LA COSTITUZIONE, l’Avv. Angelo Di Lorenzo, membro del Comitato Direttivo di Mille Avvocati per la Costituzione, l’Avv. Antonio de Notaristefani di Vastogirardi, Presidente dell’Unione Nazionale Camere Civili.

 

Ritorno al futuro. Cessazione dello stato di emergenza

Roma. Camera dei Deputati.
21 luglio 2021.
Da sinistra a destra.
Avv. Edoardo Polacco, Avv. Roberto Martina, Avv. Angelo Di Lorenzo

https://youtu.be/KmWovBtHrkI

La deputata Sara Cunial ha annunciato alcune denunce (querele) già depositate, oltre alla petizione popolare promossa da “Mille avvocati per la Costituzione” finalizzata alla cessazione dello stato di emergenza.

L’onorevole ricorda che la petizione degli avvocati é già stata presentata alla Camera dieci giorni fa ed ha già totalizzato circa 20mila firme. Attraverso la petizione si chiede la cessazione per legge della dichiarazione dello Stato di emergenza in Italia (che dovrebbe cessare proprio il 31 luglio).

Hanno parlato di questo argomento l’avv. Roberto Martina e l’avv. Angelo Di Lorenzo, i quali hanno toccato anche altri aspetti di quanto vissuto dai cittadini in questi 18 mesi, tra questi anche il cosiddetto “Green pass”.

La conferenza stampa é stata promossa dall’on. Sara Cunial e dall’avv. Lillo Massimiliano Musso con i “Mille Avvocati per la Costituzione”.

La parlamentare del Gruppo Misto, che ha presentato querela verso alcuni personaggi pubblici insieme all’avv. Edoardo Polacco, scrive così nel suo post:

“Procurato allarme, minaccia, violenza privata, falso ideologico, sono solo alcuni dei reati che a mio dire sono stati compiuti da diversi soggetti rappresentativi del mondo dell’industria, della politica, della scienza e della medicina. Tra questi tre in particolare, per il ruolo che svolgono, la visibilità che hanno e l’autorità che detengono sono stati personalmente denunciati dalla sottoscritta insieme all’avvocato Edoardo Polacco: il Presidente dell’Ordine dei Medici, Filippo Anelli, al direttore generale di Confindustria, Francesca Mariotti e alla dottoressa Ilaria Capua…”.
Print Friendly, PDF & Email

Categorie