Novità

RICHIESTA DELIBAZIONE CERTIFICATI ESENZIONE EX art. 5 del DPCM del 04/02/2022

Il DPCM 4 febbraio 2022, pubblicato sulla G.U. del 7/02/2022, ha previsto nuovi adempimenti relativi alla validità delle certificazioni dalla vaccinazione Covid già rilasciate. Pertanto risulta necessario, per motivi di prudenza, inviare la comunicazione di cui sotto per evitare decadenze. Indipendentemente dall’invio della presente la persona esentata dovrà avere cura di recarsi personalmente dal mmg ovvero hub vaccinale per chiedere la riemissione del certificato di esenzione in formato digitale.

Al Medico di Medicina Generale

dott. ___________________________

via _____________________________

Cap_____ e Città__________________

[se ne avete una] Pec xxxxxxxxx@aaa.cc

[ovvero lettera rrr – Raccomandata1]

 

(in caso di certificazione rilasciata dall’ dall’HUB anche alla Azienda Sanitaria competente per territorio)

                                                                                                                        Spett. ASL/ASP/ATS

                                                                                                                        via ______________________________

Cap________ e Città________________

[se ne avete una] Pec xxxxxxxxx@aaa.cc

[ovvero lettera rrr – Raccomandata1]

 

Il sottoscritto __________________, nato a ____________il _________, già in possesso di certificazione di esenzione cartacea emessa il _____________ dal _____________________ (che si allega), sulla base delle seguenti motivazioni (indicare le motivazioni a base del rilascio dell’esenzione)

Chiede formalmente

ai sensi dell’art. 5 del DPCM del 04/02/2022, pubblicato in G.U. il 07/02/2022, che la certificazione già emessa in modalità cartacea ai sensi delle circolari del Ministero della salute sia riemessa in modalità digitale entro venti giorni dalla data 07/02/2022.

Si sottolinea che il DPCM prevede la richiesta dell’interessato e la digitalizzazione da effettuare a cura del medico, attraverso il Sistema TS, per evitare la decadenza della certificazione prevista dal citato DPCM.

Si raccomanda dunque il sollecito adempimento di quanto sopra, con salvezza di ogni diritto in caso di omissione, essendo evidente il danno cagionato da eventuale ritardo, poiché l’esenzione cartacea diventerebbe inefficace ed inutilizzabile, con ogni effetto di legge.

Luogo, Data e firma

 

Si allegano in copia: 1) certificato di esenzione del ______; 2) documento di identità in corso di validità

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento