Il green pass si può autocertificare: intervista all’avv. Angelo di Lorenzo a cura di Marina Crisafi- Studio Cataldi. Il diritto quotidiano- 2 marzo 2022


«Avvocato di Lorenzo, “uno dei cavalli di battaglia” dell’ALI è la possibilità di autocertificare il green pass… ci spiega come?

Più che un cavallo di battaglia è una possibilità concessa dalla legge.

Il Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa (D.P.R. n. 445 del 28 dicembre 2000) stabilisce che tutti i cittadini che entrano in contatto con le pubbliche amministrazioni e con gli esercenti di pubblici servizi (poste, banche, trasporti, etc.) possono sostituire i certificati amministrativi formali concernenti stati, qualità personali e fatti, con dichiarazioni sostitutive dei certificati medesimi, che hanno la stessa validità temporale dell’atto che vanno a sostituire.

Il certificato verde covid-19, ribattezzato dalla Legge 11/22 con il nome mediatico green-pass, rientra nella categoria dei certificati amministrativi di cui all’art. 1 lett. f) DPR 445/2000, definito come il documento rilasciato da una pubblica amministrazione avente funzione di ricognizione, riproduzione o partecipazione a terzi di stati, qualità personali e fatti contenuti in albi, elenchi o registri pubblici o comunque accertati da soggetti titolari di funzioni pubbliche….». Continua a leggere l’intervista su 👉https://www.studiocataldi.it/articoli/43980-il-green-pass-si-puo-autocertificare.asp

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento