Diffida uso salivari (generico)

AI Dirigente/Datore di Lavoro

Via mail ____

Oggetto: autorizzazione per Test salivari per Green-Pass

Il Il/la sottoscritto/a ____________ ______________ nato/a il __________ a ______________ e residente in ____ alla Via ____ n. ___, in qualità (indicare) di ruolo/assegnato/dipendente del soggetto in indirizzo, con riferimento al D.L. n.105/2021, D.L. 111/2021 e D.L. 117/2021 che hanno modificato il D.L. 52/2021 inserendo fino al 31 dicembre 2021, termine di cessazione dello stato di emergenza, imponendo ai lavoratori pubblici e privati l’obbligo di possedere e esibire la certificazione verde  COVID-19 di cui al1’articolo 9 comma 2, lettera c) – ha una validità di quarantotto ore da1l’esecuzione del test – e che il mancato rispetto di tali disposizioni è sanzionato a vario titolo, è considerato assenza ingiustificata e può comportare la sospensione senza retribuzione o il demansionamento dal lavoro.

Considerato

che per l’intero anno lavorativo 2021-2022, e comunque sino al 31 dicembre 2021 (salvo proroghe) la sottoscritto/a si dovrebbe sottoporre a decine – se non centinaia – di tamponi.

Vista

l’impossibilità, per motivi di salute, dovuta al rischio di possibili infezioni e danni all’apparato nasale e della          gola, per la protrazione, ogni 48 ore, del delicato e doloroso trattamento sanitario corrispondente al tampone molecolare o antigenico, e la possibile presenza di criticità come deviazioni nasali, fragilità capillare, sensibilità ai componenti del tampone stesso non conosciute e non conoscibili

Chiede e Insiste

affinchè possa utilizzare i semplici, efficaci e sensibili test salivari gratuiti o al prezzo simbolico di 1 euro, anche self test monouso acquistabili in tutte le farmacie e prodotti in Italia in sostituzione del Green-Pass e la cui attendibilità è già riconosciuta e già autorizzata al commercio.

Si precisa altresì che i test salivari sono molto semplici, si effettuano in un minuto, potranno essere fatti anche autonomamente, a casa, grazie ai Self Test monouso, con il risultato entro 15 minuti e successivamente esibito al momento della richiesta – corredata da referto medico o autocertificazione se del caso – , il metodo non è invasivo e quindi è indicato per fare screening sui lavoratori sottoposti a continui controlli.

La presente istanza, in caso di rigetto, vale anche come diffida per eventuali danni causati allo scrivente dal continuo utilizzo de1 tampone molecolare e/o antigenico, quale scelta per poter continuare a lavorare. E’ appena il caso di chiedere che i test salivari vengano previsti anche sui soggetti vaccinati perché essi possono contagiarsi ed essere portatori del virus, da cui l’obbligo di legge anche per loro di adottare i DPI.

Luogo e data

Firma _________

 

 

 

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE
IBAN: IT33Z0832703263000000002401

Print Friendly, PDF & Email

Categorie