2022.01.09 – RIEPILOGO NUOVE MISURE IN AMBITO SCOLASTICO A SEGUITO DEL DL 1/2022

Con la circolare del 8 gennaio 2022 qui di fianco, il Ministero dell’Istruzione – di concerto con il Ministero della Salute – fornisce le prime indicazioni di carattere applicativo delle disposizioni introdotte dal D.L. 1 del 7 gennaio 2022 in materia di rischio sanitario nell’ambiente scolastico.

Si provvede unicamente alla formazione di uno specchio riepilogativo delle istruzioni “impartite” dal Ministero, evitando ogni commento, per rendere noto ai genitori a cosa andranno incontro gli alunni, le rispettive famiglie e l’attività scolastica in genere.

Sistema istruzione 0 – 6 anni

In presenza di 1  caso di positività nella stessa sezione/gruppo del caso positivo si prevede:

  • attività didattica: sospesa per 10 giorni;
  • misura sanitaria: quarantena della durata di 10 giorni con test di uscita (tampone molecolare o antigenico con risultato negativo).

Per il personale (della scuola o esterno) che ha svolto attività in presenza nella sezione/gruppo del caso positivo per almeno 4 ore, anche non continuative, nelle 48 ore precedenti l’insorgenza del caso, si applica la Circolare del Ministero della Salute 0060136-30/12/2021 per i contatti stretti (ad ALTO RISCHIO).

***

Scuola primaria (elemantari)

  1. In presenza di 1 solo caso di positività nella stessa classe del caso positivo si prevede:
  • attività didattica: in presenza. (pasti da consumarsi a distanza di 2 mt);
  • misura sanitaria: sorveglianza con test antigenico rapido o molecolare da svolgersi prima possibile (T0) dal momento in cui si è stati informati del caso di positività e da ripetersi dopo 5 giorni (T5). Se l’esito dei tamponi (T0) è negativo si può rientrare a scuola, e se invece è positivo, si deve informare il Medico/pediatra e non si rientra a scuola sino al tampone T5 (se positivo, è necessario informare il DdP e il MMG/PLS e non si rientra a scuola).

2. In presenza di almeno 2 casi positivi vengono disposte le seguenti misure per i compagni di classe:

  • attività didattica: è sospesa l’attività in presenza, si applica la didattica a distanza per la durata di 10 giorni;
  • misura sanitaria: quarantena della durata di 10 giorni con test di uscita – tampone molecolare o antigenico – con risultato negativo.

***

Scuola secondaria di I e II grado (medie e superiori)

a) In presenza di 1 caso di positività nella stessa classe del caso positivo si prevede:

  • attività didattica: in presenza, con l’obbligo di indossare FFP2 per almeno 10 giorni; pasti a scuola da consumarsi a più di 2 mt di distanza interpersonale;
  • misura sanitaria: Auto-sorveglianza.

b) In presenza di 2 casi positivi nella classe, le misure previste sono differenziate in funzione dello stato vaccinale:

b.1) per gli alunni che non abbiano concluso il ciclo vaccinale primario o che lo abbiano concluso da più di 120 giorni, che siano guariti da più di 120 giorni e ai quali non sia stata somministrata la dose di richiamo si prevede:

  • attività didattica: d.a.d. per 10 giorni;
  • misura sanitaria: quarantena della durata di 10 giorni con test di uscita – tampone molecolare o antigenico – con risultato negativo.

b.2 ) per gli alunni che abbiano concluso il ciclo vaccinale primario, o che siano guariti, da meno di 120 giorni e per coloro ai quali sia stata successivamente somministrata la dose di richiamo, si prevede:

  • attività didattica: in presenza con l’obbligo di FFP2 per 10 giorni; non consumare pasti a meno di 2 mt di distanza interpersonale;
  • misura sanitaria: Auto-sorveglianza.

b.3) In presenza di almeno 3 casi di positività (a prescindere dallo stato vaccinale)nella stessa classe dei casi positivi si prevede:

  • attività didattica: d.a.d. per 10 giorni;
  • misura sanitaria: si applica quanto previsto dalla Circolare del Ministero della Salute 0060136-30/12/2021 per i contatti stretti (ad ALTO RISCHIO).

Scarica la circolare

 

Print Friendly, PDF & Email

Categorie