17.01.2022- TAR LOMBARDIA sent. n. 109: dentista sospeso può lavorare senza contatti personali


Il Tribunale amministrativo regionale per la Lombardia, definitivamente pronunciando sul ricorso presentato da un dentista contro l’atto di accertamento adottato dall’Agenzia di Tutela della Salute, annulla il provvedimento impugnato nella parte in cui non limita la sospensione alle sole prestazioni professionali “che implicano contatti interpersonali o comportano, in qualsiasi altra forma, il rischio di diffusione del contagio da SARS-CoV-2”.

TAR LOMBARDIA sent. n. 109/2022
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento